La realizzazione di un intervento di efficienza energetica FINANZIATO TRAMITE TERZI

Share

Il “Contratto di finanziamento tramite terzi” è una convenzione finanziaria che comprende un terzo – oltre al fornitore di energia- che fornisce servizi energetici e finanzia l’investimento.

l risparmi derivanti dal miglioramento dell’efficienza energetica rende possibile il rientro dei costi, incluso un profitto per il fornitore dei servizi energetici.

Più breve è il periodo di riento più conveniente sarà il progetto.

Il progetto dovrà avere la capacità di remunare l’investitore finanziario (la banca); la società di servizio e di consulenza; il costo dei lavori.

Se quindi il proprietario di un immobile vede come maggiore difficoltà di invistimento la possibilità di avere i soldi necessario per l’investimento, in presenza di un bilancio energetico di sufficiente consistenza, può rivolgersi a una società di servizi enertici che valuti le varie possibilità di risparmio e quindi di intervento.

E’ difficile avere tutte le competenze per poter fare una corretta analisi di finanziamento tramite terzi di un intervento di efficienza, in quanto il modello legislativo complesso va correlato alle molteplicità di leggi esistenti.

L’EPC: gli elementi del contratto sono:

• Investimento della ESCo • Durata del contratto • Risparmio conseguibile

• La definizione della baseline • Metodi di misura e verifica

• Le manutenzioni • Le variazioni della baseline

Potrebbero interessarti anche...