Impianto FV integrato nei tetti di una porcilaia in Capoterra, di proprietà di Gaia srl.

Share

L’impianto fotovoltaico della foto è di proprietà della Gaia srl, integrato sui tetti di una vecchia porcilaia interna alla più vasta azienda Orti Sant’Elena.

I tetti sono concessi in diritto di superficie ceduto dal proprietario dell’edificio per un periodo ventennale.

L’operazione effettuata è stata una tipica operazione da ESCO in Finanziamento Tramite Terzi. Infatti i capitali sono stati reperiti offerti dal Banco di Credito Sardo al quale venne presentato il business plan riferito ai parametri e alle agevolazioni del secondo conto energia.

L’impianto è in produzione dalla fine del 2010 e ha superato l’Audit del GSE, effettuato nel giugno del 2014, strutturato sulla verifica di tutte le cogenti indicazioni della norma.

La produzione rilevata è quella preventivata nel piano finanziario e nelle simulazioni di progetto, pari a poco meno di 1400 ore equivalenti annue, leggermente più basse della norme in quanto esiste un alto palo di una linea ENEL di media tensione nelle immediate vicinanze (cfr foto di copertina) che provaca un certo grado di ombreggiatura nel corso delle stagioni fredde.

Potrebbero interessarti anche...