Il Marketing Territoriale

Share

Per marketing territoriale si intende quel complesso di attività che hanno quale specifica finalità la definizione di progetti, programmi e strategie volte a garantire lo sviluppo di un comprensorio territoriale nel lungo periodo.

L’accentuarsi dei fenomeni di globalizzazione ha prodotto, sebbene in Italia solamente nell’ultimo periodo, lo sviluppo di una maggiore consapevolezza rispetto alla reale importanza e valenza strategica delle specificità, delle valenze e delle potenzialità locali che vengono quindi oggi interpretate quali volani dello sviluppo economico e sociale. Il marketing territoriale si pone quindi il preciso obiettivo di definire e guidare il rilancio e lo sviluppo dei comprensori territoriali in funzione delle specifiche caratteristiche ed esigenze producendo la più stretta simbiosi tra i potenziali clienti ed i mercati. (Wikipedia)

All’interno di Gaia esistono le competenze che consentono di progettare e implementare programmi di marketing territoriale, o porzioni di essi.

Questo sono identificate dalle seguenti esperienze maturate specificamente dal socio Antonio Gregorini:

Community e Project Management

Dal 2004 ha avviato un’intensa attività nell’ambito del volontariato sociale con Legambiente Sardegna e Cagliari, per la quale ha organizzato diversi eventi e campagne di comunicazione.

Nel 2005 fonda il FORUM Ambientale di Cagliari: forum delle associazioni cittadine, Agenda 21 autoconvocata per Cagliari, in cui ha coordinato il gruppo “Politiche Energetiche”. Redazione finale del libretto – Cagliari, La città ambientale, Piano d’azione locale per la città. Auto prodotto e distribuito in duemila copie e integrato nel programma della coalizione di centro sinistra.

Coordinamento organizzativo della manifestazione “Poetto Pulito 2005” in collaborazione con il quotidiano l’Unione Sarda. Relatore al convegno “Natura e Architettura” organizzato dall’Ordine degli architetti di Oristano, sul tema “Urbanistica e sostenibilità”, maggio 2006 Oristano. Produttore del documento multimediale “la Città dei Desideri”, presentato al convegno “Ambiente Naturale, Ambiente Urbano”, inerente l’applicazione del Piano Paesaggistico Regionale nella realtà cagliaritana. Ottobre 2006 Cagliari.

Partecipazione al piano strategico del Comune di Cagliari nel gruppo di lavoro “Mobilità”. Partecipazione al “Forum per la sostenibilità della Sardegna”, promosso dalla Regione Sardegna, gruppo “politiche energetiche e fonti rinnovabili”.

Dal 2009 – Presidente del Comitato Promotore dell’Urban Center di Cagliari, con cui ha organizzato diverse conferenze locali sui temi e progetti per la città con specifiche elaborazioni di proposte.

Dal 2006 pubblica con relativa costanza articoli su giornali quotidiani locali: Unione Sarda – Il Sardegna e su siti tematici, in particolare sui temi legati all’evoluzione del territorio e alle politiche energetiche.

Nel settembre 2013 ha ideato e fondato il progetto Nurnet – La Rete dei Nuraghi per il quale è stata costituita una fondazione di partecipazione di cui è presidente. La fondazione si è fatta promotrice e ha realizzato in collaborazione con il CRS4 il geoportale (GIS on line) del patrimonio archeologico del periodo pre nuragico e nuragico. Mantiene e coordina il mantenimento di una importante pagina sui social network; della redazione del portale www.nurnet.it; del geoportale in validazione e crescita costante.

Per la fondazione Nurnet ha partecipato a innumerevoli conferenze sul territorio della Sardegna. Ha pertanto acquisito capacità di Community Manager (cento soci più innumerevoli partecipanti e contatti), di comunicatore pubblicista, tecnico informatico di social network e mantenimento siti.

Alle quali devono aggiungersi le esperienze e i titoli maturati dal Dottor Stefano Gregorini

………

…….

 

Potrebbero interessarti anche...